Archiviazione ottica

Il software di gestione che viene utilizzato per allocare informaticamente la documentazione all’interno dell’archivio mediante identificazione delle coordinate fisiche è di proprietà dell’azienda e rappresenta lo strumento flessibile, modulare e personalizzabile per le successive fasi di gestione del documento cartaceo all’interno del Centro di Archiviazione consentendo, oltre ad un’affidabilità ormai consolidata, una soluzione su misura per il Cliente.

I dati registrati andranno ad alimentare il Data Base del sistema e saranno visibili in tempo reale dalla Società.

Le attività di gestione che modificano la correlazione tra gli oggetti di archivio (contenitore/UDA/coordinata) sono registrate nel sistema e contestualmente viene attribuito e registrato il codice di stato dell’oggetto.

Tutte le operazioni vengono memorizzate, al fine di poter effettuare delle verifiche anche a distanza di tempo e la tracciatura informatica gestionale consentirà, al fine della sicurezza, sempre di identificare gli operatori che hanno eseguito gli accessi a documentazione della Società, la data di esecuzione dell’operazione e la postazione di lavoro.

Gli oggetti d’archivio, codice posizione, Bar-code UdA, Bar-code Contenitore saranno trattati, in base alla dizione D.lg. 30 giugno 2003, n. 196 “dati anonimi”, in modo da non consentire correlazione delle unità archivistiche ai dati anagrafici degli interessati.

I criteri di applicazione delle tecniche dell’archiviazione ottica, possono uniformarsi ai criteri Legislativi della normativa DIGIT P.A.

Vorresti essere ricontattato per ricevere ulteriori dettagli?

Vuoi saperne di più?
Chiedi di essere ricontattato
[contact-form-7 404 "Not Found"]